Serie B Ascoli, ESCLUSIVO/ Di Donato:”Il gruppo è unito. Ce la faremo”


Parole da leader quelle che Daniele Di Donato ha rilasciato in ESCLUSIVA ai microfoni di SerieBnews.com. L’Ascoli è ancora in lotta playout ma da vero capitano Di Donato carica la squadra e l’ambiente in vista della gara contro la Triestina.

ASCOLI-TRIESTINA:”Una partita importante che vale una stagione. Dobbiamo vincere a tutti i costi per scongiurare i playout”.

PUNTO RIASSEGNATO:”E’ stata una presa in giro il punto che la Federazione ci ha riassegnato. Il punto in più a noi non serve a nulla, facciamo finta che non ci sia, è sul campo che dovremo mostrare il nostro valore. Ora il punto in più non serve a nulla”.

VETERANO:”Ai ragazzi dico di stare tranquilli, di non farsi prendere dal timore e dalla frenesia. Questa è una partita che si vince esprimendo serenità e giocando con massima attenzione. Il gruppo è unito ed è proprio grazie a questo che siamo arrivati compatti a questo appuntamento. Nello spogliatoio abbiamo fatto un patto e cioè di non guardare a quello che sta accadendo alla società. Un gruppo fantastico dove tutti remano nella stessa direzione”.

MISTER CASTORI:”Quando è arrivato è stato bravissimo a capire il gruppo. Non ci ha mai fatto pesare le pressioni esterne ed è stato abile a darci forza e consapevolezza nei nostri mezzi. Castori è un tecnico molto preparato che sa leggere le partite in modo ottimale”.

SOCIETA‘:”In questo periodo la società ha avuto tanti problemi. Per quello che ha potuto ha cercato di mantenere gli impegni economici con noi. Sappiamo tutti che ci sono delle difficoltà, ma speriamo che risolva il tutto il prima possibile. Noi proveremo a fare il miracolo in campo, loro fuori”.

FUTURO DI DONATO:”Ho un contratto ancora di due anni e voglio rimanere qui. Non sto pensando al futuro perchè sono ancora giovane(ride NDR), mi diverto a fare questo gioco che poi è il mio lavoro. Essere capitano di un gruppo come questo ti fa sicuramente ringiovanire”.

Di Nicolo’ Ballarin

Notizie Correlate

Commenta