Serie B Empoli-Torino: Il pari è troppo poco per la Serie A


L’unico risultato che non serviva è arrivato. Empoli e Torino non vanno oltre il pareggio che rimanda tutto il discorso playoff all’ultima giornata! Ultimi novanta minuti che potrebbero non bastare perchè tutto dipenderà da Padova-Livorno e Reggina-Ascoli. Toro che sale a 59 punti contro i 57 dell’Empoli. Ma tutto dipenderà dalle due sfide chiave di domani per il destino degli azzurri ma sopratutto del Torino. I granata hanno lottato contro la banda di Aglietti che non ha mollato fino alla fine e che grazie all’estro di Fabbrini e le geometrie di Musacci e Valdifiori sono riusciti a mettere a dura prova i nervi del Toro. Granata che dunque devono per forza di cose sperare in un pari nella sifda dell’Euganeo tra il Padova ed il livorno e che la Reggina non batta l’Ascoli, cosa molto improbabile vitsa la scarsezza in trasferta dei ragazzi di Castori. Nel Torino troppo prevedibile Rolando Bianchi, bene invece Gabionetta che ha corso su tutta la fascia facendo tutte e due le fasi con grande ordine e verve! Determinanti gli interventi di Rubinho specie nel primo tempo dove ha salvato per due volte il risultato, dietro solito strapotere fisico dell’intoccabile Ogbonna. Tutto questo però non ha portato sotto la mole i punti necessari per far dormire sonni tranquilli a squadra e tecnico che sono al bivio con la sorte. Da una parte la strada dei miracoli, dall’altra quella dei rimpianti. Quella del sogno infranto all’ultima giornata nello socntro diretto con il Padova in casa, ripensando all’inutile pareggio di Empoli e alle tante occasioni perdute durante l’anno…

Notizie Correlate

Commenta