Serie B Sampdoria, per la ricostruzione Delio Rossi, oppure…


Il maestro, così come lo chiamano a Palermo per la sua grande devozione al lavoro, per la semplicità della persona, per il modo maniacale con cui lavora alla crescita dei giovani. Delio Rossi, un nome solo una garanzia per ripartire da una certezza che consenta alla Sampdoria di rinascere dalle ceneri della retrocessione e tornare velocemente in Serie A. Ma l’ufficialità potrebbe arrivare solo dopo la Finale di Coppa Italia che il Plaermo deve giocarsi contro l’Inter. Solo ad impegno terminato con i rosanero Rossi incontrerà la Samp per capire se ci sono le possibilità di far tornare a splendere i colori blucerchiati. Le alternative non mancano e quella più probabile è Stefano Colantuono, fresco di promozione in A con l’Atalanta, ma l’arrivo di Pasquale Sensibile come Direttore Sportivo potrebbe aprire anche ad altri scenari: Attilio Tesser artefice del miracolo Novara proprio con Sensibile oppure il buon Sannino che ha portato il Varese ai playoff. Come anticipato in esclusiva da SerieBnews nei giorni scorsi, Walter Sabatini neo Direttore Sportivo della Roma ha consigliato all’amico Sensibile che per andare sul sicuro Delio Rossi sarebbe il top. Ma i costi dell’operazione Rossi potrebbero rappresentare l’unico ostacolo, il Cda di venerdì in casa Garrone potrebbe sciogliere ogni dubbio.

di R.A.

Notizie Correlate

Commenta