Serie B Cittadella, Marchetti:”Serve equilibrio atletico e mentale”


La zona play-out per il Cittadella è vicina ma il mister Foscarini e il Dg Marchetti non ne vogliono sapere di cali di tensione e distrazioni. Sabato al Tombolato arriva il Crotone, una gara da vincere, ma soprattutto una partita che può voler dire molto in chiave salvezza. La squadra sta lavorando per bene e il primo a voler tener unito e concentrato il gruppo è il direttore generale Stefano Marchetti:”E’ la prima di tre battaglie, non parlerei però di partita della vita. Di sicuro una vittoria ci metterebbe in una situazione molto positiva. Siamo padroni del nostro destino. Il Crotone verrà qui a mente sgombra. Dopo il Crotone ci sarà l’Atalanta a Bergamo e il Pescara al Tombolato”.
Il direttore Marchetti torna poi sulla sconfitta di Trieste:”I ragazzi volevano dare il massimo e non ci sono riusciti, ora dobbiamo cercare di arrivare alla partita con il Crotone con equilibrio atletico e mentale”.
Marchetti lancia un messaggio anche ai suoi tifosi:”In campo i tifosi possono aiutare. Sanno che i ragazzi puntano sempre a dare il massimo e li ringrazio per la loro vicinanza”.

Di Nicolo’ Ballarin

Notizie Correlate

Commenta