Serie B Pescara, ESCLUSIVO/Di Francesco:”Non possiamo mollare proprio ora”

Una delle formazioni protagoniste di questa stagione è il Delfino Pescara di mister Di Francesco. Dalla Lega Pro alle parti alte del campionato cadetto in poco tempo e soprattutto dimostrando ottimi valori collettivi e un eccellente stato di forma per gran parte della regular season. SerieBnews.com ha contattato in ESCLUSIVA l’artefice di questi risultati, l’allenatore Eusebio Di Francesco.

VICENZA-PESCARA:”Una partita importante per entrambe le formazioni. Noi dobbiamo vincere per sperare di agganciare il treno play-off, loro sono in un momento di difficoltà e quindi faranno di tutto per portare a casa i tre punti. E’ una partita da tripla, aperta ad ogni risultato e sicuramente avvincente”.

OBIETTIVO STAGIONALE:”Il nostro obiettivo è cambiato in corsa. Eravamo partiti per salvarci ed ora ci ritroviamo in lotta per un posto play-off. Poi visto che ci sono tante formazioni lì in pochi punti perchè non provare a dire la nostra fino alla fine. E’ doveroso da parte nostra onorare al meglio questa stagione”.

VERRATTI E CAPUANO:”Parliamo di ragazzi giovani e non credo sia giusto caricarli di responsabilità. Capuano è un ottimo difensore e sta facendo un gran bene, mentre Verratti è un calciatore che deve ancora maturare e mi sembra prematuro già dire che può fare la differenza. Ci sono tante voci che circolano su Verratti ma bisogna vedere se sono vere; è vero lui ha delle grandi qualità e potenzialità ma mi sembra molto presto per dire che è pronto al grande salto”.

STAGIONE PERSONALE:”Sono soddisfatto di quello che stiamo facendo, anche se si può fare sempre meglio. Noi il nostro primo obiettivo l’abbiamo raggiunto. La società mi aveva chiesto la salvezza e quest’ultima è arrivata con qualche giornata di anticipo. Questo sta a significare che il nostro gruppo nell’insieme ha fatto un gran bene. Io però, d’altro canto, sono uno che non si accontenta e voglio che questo discorso valga anche per i miei giocatori e che le somme si tirino a fine anno”.

FUTURO:”Io ho un contratto con il Pescara e so anche che quando arriverà il momento opportuno ci si siederà per parlare del futuro. Se siamo tutti in linea si andrà avanti e faremo insieme le dovute considerazioni in merito al progetto per il prossimo anno. Qui a Pescara io sto bene, sono nato qui e sento l’affetto della città. Mi auguro che possa continuare a togliermi delle soddisfazioni con il Pescara Calcio”.

SERIE A:”Farebbe piacere ricevere una chiamata da qualche club, sarei un ipocrita a dire il contrario. Però ripeto, sono tutti argomenti che affronteremo insieme alla dirigenza a stagione conclusa”.

Di Nicolo’ Ballarin

Notizie Correlate

Commenta