Arrivato nella finestra di mercato di Gennaio, Andrea Parola sta finalmente mettendo in mostra le sue qualità in un gruppo come quello di Attilio Tesser che stupisce sempre di più e che fino alla fine vuole giocarsi i playoff.

Bilancio personale:”Fisicamente comincio a stare bene. Non è stato facile dopo tante difficoltà perchè purtroppo venivo da sei mesi di inattività e giocare tre partite di fila non era facile. Ora pero’ sto bene mi manca un pò il ritmo partita ma se giochi quattro o cinque partite di fila lo ritrovi e non è un problema. Sono arrivato in gennaio in una squadra con una classifica ottima e un gruppo consolidato, quindi l’inserimento è stato molto difficle. Potevo star meglio in certe situazioni, ora però sono contento di stare bene e cercherò di dare il mio contributo fino alla fine. Non sono il giocatore che entra e fa la differenza non credo mi si chieda questo, però da qui alla fine farò del mio meglio per questa maglia”.

Playoff:”Ci crediamo sempre di più. La situazione è positiva c’è anche quasi la matematica certezza di poter fare i playoff. Siamo tranquili, sereni e consapevoli che sarà dura!
I playoff sono un terno all’otto è difficile fare valutazioni. Certo è che in gare secche così dispendiose dal punto di vista nervoso conteranno moltissimo gli uomini di esperienza. Devi usare la tesa e stare molto attento, così come sarà importane la freschezza atletica”.