Serie B Albinoleffe, Mondonico su recupero Reggina, campionato e Playoff

Il tecnico dell’Albinoleffe ha parlato quest’oggi in conferenza stampa:

Recupero Reggina mercoledì 11 maggio? :”Giochi sabato con l’Empoli, poi Reggina il mercoledì ed il lunedì con l’Atalanta. Già è difficile giocare da sabato a sabato, figuriamoci alla fine di un campionato come questo giocare 3 gare in una settimana. O hai ampie possibilità di scelta o è chiaro che dal punto di vista del recupero diventa tutto più difficile. Sarà importante partire con la mentalità dello 0 a 0, dato che non siamo una squadra che può permettersi di fare una gara difensiva”.

Playoff:”Bergamelli sconterà la squalifica contro la Reggina, questo è fuor di dubbio. La gara più importante ora è Empoli, la prossima. Ma se devo pensare alla gara più importante del campionato, quella che vorrei vincere, quella più utile alla causa, è quella con il Piacenza: lo scontro diretto, la gara decisiva per forza. L’Empoli si giocherà ancora i play-off, non è finita la sua corsa, il Pescara è solo 3 punti avanti”.

Salvezza e playout:”Se l’Ascoli avesse i 6 punti che gli sono stati tolti, avrebbe 49 punti e sarebbe in lizza per i play-off: con Castori sta facendo una grande risalita ed è chiaro che potenzialmente l’Ascoli è la squadra più forte. Non dimentichiamo che durante il mercato ha acquistato uno dei giocatori più forti che avevamo. Un eventuale spareggio sarebbe una delusione? Dipende da come si vedono le cose, ma dobbiamo essere pronti anche in questo caso. Se fosse una delusione sarebbe come partire da 0-1 per gli avversari. Al momento è più facile arrivare in zona play-out che in zona salvezza, ma se arrivasse una vittoria con la Reggina, cambierebbero gli scenari”.

Notizie Correlate

Commenta